AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Che occasione sprecata con Anzio


Per poco non ci scappava il colpaccio. La Roma Vis Nova ha avuto una bella occasione di andare a segno al primo colpo e di battere una corazzata come l’Anzio. La squadra di Alessandro Calcaterra, all’esordio allo Stadio del Nuoto di Monterotondo in questa stagione, è stata sconfitta per 12-10 dai ragazzi di Tofani. Una Vis Nova che ha disputato un buon match sotto il profilo del nuoto, dell’intensità, dell’impegno, ma poco sul piano realizzativo e dell’attenzione. Dopo un buon avvio nei primissimi minuti Anzio ha preso il largo segnando subito 6 reti che hanno tagliato le gambe a Bonito e compagni, qualche sbavatura di troppo in fase difensiva e il poco cinismo in avanti hanno permesso agli anziati di mantenere le distanze di 2-3 gol. C’è stata in più di un’occasione la possibilità di accorciare con il rigore fuori di Di Fulvio e qualche contropiede non concretizzato. Roma ha avuto il pallino del gioco nella seconda parte e poi nell’ultimo tempo ha spinto sull’acceleratore andando a segno diverse volte, ma ormai il distacco era notevole. Una Roma dalla linea verde che ha pagato l’inesperienza a discapito di una formazione navigata e di alte vedute. Si può e si deve ancora crescere, tra 15 giorni una sfida verità sul campo del Tuscolano. Le parole a fine partita di Michele Lapenna. “Abbiamo avuto noi il pallino del gioco, loro ci hanno punito su alcuni errori, soprattutto in attacco e con l’uomo in più. Quello che ho visto oggi mi fa ben sperare per il futuro, Anzio è una squadra forte e attrezzata per fare un campionato di vertice, potrebbero arrivare in quinta o sesta posizione in A1. Noi siamo quattro vecchietti e tanti giovani rampanti, che vanno a mille e ci costringono a stargli dietro. Sono contento da una parte e rammaricato dall’altra perché potevamo fare punti”.

 

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-PALLANUOTO ANZIO 10-12

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: M. Bonito, S. Padovano, L. Sacco, C. Di Fulvio 2, D. Mutariello 1, A. Navarra, A. Poli 1, L. Provenziani 2, M. Lapenna 2, F. Bernoni, E. Calcaterra 2, A. Agnolet, R. Giannotti. All. Calcaterra

PALLANUOTO ANZIO: M. Castaldi, G. Siani, C. Gandini 3, L. Di Rocco 1, A. Giorgetti 1, E. Costantini, T. Tabbiani 1, F. Lucci, F. Lapenna 4, A. Agostini 1, A. Grossi, D. Presciutti 1, G. Vassallo. All. Tofani

Arbitri: Collantoni e Nicolai

Note

Parziali: 3-6 2-2 1-2 4-2 Usciti per limite di falli Tabbiani (A) nel secondo tempo, Agostini (A) e Grossi (A) nel terzo tempo, Sacco (R) e Calcaterra (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova Pallanuoto 6/15 e Pallanuoto Anzio 4/10.

 

You must be logged in to post a comment Login