AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Stefano Fonti torna alla Roma Vis Nova

Stefano Fonti è di nuovo nella famiglia della Roma Vis Nova, un leone pronto a ruggire. Tecnico di lunga gittata, esperto, qualificato, Fonti è la persona giusta al momento giusto, torna a far parte del circuito dei leoni, la società del patron Marco Ferraro gli affida il compito di allenare l’under 16 nazionale e di coordinare il settore giovanile, affiancando gli altri tecnici di alto livello già presenti. In realtà si tratta di un ritorno, riuscì infatti a portare alle finali nazionali, contro tutto e tutti, gli under 15 nella stagione 1991/92, ottenendo un incredibile settimo posto a Civitavecchia con un 1994 in squadra. Fonti ha deciso di intraprendere questa nuova avventura, dopo aver passato otto anni alla Zero9, realtà che ha saputo condurre dalla promozione, partendo da ragazzini del 2000, 2001 e 2002, fino alla serie A2. Ha creato così un sodalizio rispettato e di buon livello. Nella sua carriera un secondo posto alle finali nazionali under 17B di Palermo, un terzo posto alle finali nazionali under 15A di Bari, Campione regionale under 17. Campione d’Italia under 17B nazionali ad Avezzano nel 2015-2016 e nel 2018-2019 promozione in serie A2, Campione regionali under 13A, vice campione d’Italia under 20B nazionali nella finale di Viterbo persa contro il forte Salerno di Scotti Galletta. Questo il commento del tecnico.

“Ho accolto con dispiacere la decisione della Zero9 di ridimensionare il settore pallanuoto e accolto con la morte nel cuore la decisione di rinunciare alla serie A2 e a qualsiasi altra serie. Tutto questo mi ha fatto capire e decidere che non era più il caso di proseguire il mio percorso alla Zero9. Ringrazio comunque chi in società ha condiviso con me questi anni di vita, staff di direzione, segreteria, tutti gli istruttori, i manutentori, tutti i tecnici che con me hanno lavorato, ringrazio la proprietà per la possibilità lavorativa che mi ha dato negli anni. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno avuto la pazienza di seguire le mie indicazioni. Sono molto contento della fiducia che il presidente Ferraro e tutta la società Roma Vis Nova ha dimostrato nei miei confronti, affidandomi la conduzione dell’under 16 nazionale e il compito insieme a tutti gli altri ottimi tecnici che già ci sono di lavorare sulla riorganizzazione del settore giovanile con un progetto valido. Sono contento di far parte di una società che investe sulla pallanuoto, facendo crescere le nuove generazioni, il settore giovanile deve essere la linfa vitale della prima squadra. Ripartire non è mai facile, ma il programma che la società mi ha proposto per il prossimo triennio è ottimo, credo che potrà dare buone soddisfazioni a tutto l’ambiente. Forza Roma Vis Nova”.

You must be logged in to post a comment Login