AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Vis Nova a rullo, battuta Muri Antichi


Una Roma Vis Nova a trazione anteriore ha sconfitto per 12-10 la Copral Muri Antichi in una gara in cui i leoni hanno espresso tutto il proprio potenziale. Una vittoria molto importante, la prima della stagione di fronte il proprio pubblico di Monterotondo, che si conferma il fortino della Vis Nova. Un match di grande importanza proprio perchè contro una diretta concorrente, una partita che ha visto prendere anima nella seconda parte. Infatti dopo i primi due tempi la situazione era di 4-3 per la Roma Vis Nova che poi nel terzo e quarto tempo ha preso il largo fino al +4. Una Roma che ha giocato bene in difesa, Bonito ha parato un rigore a Rojas Borges, e in attacco, sfruttando i tiri dal perimetro e i molti palloni offerti al centro a Marco Parisi, autore di una tripletta. Il bomber è stato Matteo Iocchi Gratta, che con una cinquina ha letteralmente trascinato i compagni verso i tre punti. L’attaccante classe 2002 ha messo il motore nelle gambe e con un braccio potente è stato l’uomo dell’allungo dei leoni, bravi come squadra e nel sistema di gioco. Il pensiero proprio di Iocchi Gratta. “All’inizio abbiamo preso dei gol evitabili, se fossimo rimasti più concentrati, avremmo preso il largo prima. Loro sono una squadra ostica, che nuota tanto. Noi abbiamo fatto una buona partita di squadra. Rispetto allo scorso anno siamo cambiati molto, sono convinto che possiamo crescere, durante la pausa lo faremo. Per quanto mi riguarda sono contento di essere riuscito a esprimere le qualità anche in questa categoria, devo ancora migliorare molto in difesa”.

You must be logged in to post a comment Login