AssirecreGroup
Roma Vis Nova

La Vis trionfa nel Tafuro, ma il fair play latita


Ok Per il secondo anno consecutivo l’under 15 della Roma Vis Nova si fregia di vincere il Torneo Tafuro, merito ai ragazzi di Daniele Ruffelli che hanno sconfitto molte squadre blasonate come Lazio, Canottieri Napoli, Catania e Roma Nuoto. I leoni si sono battuti con grande correttezza e fair play, fattore precipuo nell’attività giovanile ma che in questo caso è mancato da parte della Roma Nuoto. Infatti la finale è stata interrotta più volte a causa di una continua, reiterata ed eccessiva violenza da parte dei giovani giallorossi, sconfitti peraltro in maniera larga per 14-7. Ci dispiace per Massimo Tafuro che ha dovuto sottolineare durante una delle sospensioni come i giocatori siano stati istigati e fomentati da tecnici e genitori. A farne le spese il giovane Quattrini, colpito al volto con una profonda ferita al sopracciglio destro (neanche fosse boxe). A questo punto non capiamo assolutamente il comportamento dei tecnici giallorossi a maggior ragione trattandosi  di settore giovanile, dove al di là dell’aspetto tecnico si devono infondere valori sportivi e di vita come rispetto, educazione, fair play Sperando che questi episodi non accadano più, tanti complimenti ai nostri leoni. 

You must be logged in to post a comment Login