AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova poker e quarto posto


Quarta vittoria di fila della Roma Vis Nova che a Monterotondo regola per 8-4 Muri Antichi in una gara non bella e lenta per alcuni tratti. Sono arrivati tre punti con vista playoff, infatti con il successo contro i siciliani è arrivato il quarto posto assieme alla Telimar, una posizione di tutto riguardo per una squadra che sta crescendo nella convinzione, nei numeri e nelle certezze. La gara con la formazione catanese però non è stata delle migliori, anzi la Roma Vis Nova ha faticato a trovare la via del gol con un inizio lento e prevedibile. Nel corso del match le due squadre si sono equivalse, anzi a metà secondo tempo la Copral è andata avanti 3-1, poi il rientro dei leoni che hanno subito agguantato il pari. Terzo tempo ancora scialbo e con pochi sussulti. È successo tutto nel quarto, quando la Vis Nova si è ricordata di essere la squadra capace di accelerate improvvise e giocate interessanti. Così sono arrivate le reti di Murro, Gobbi, Ferraro e Iocchi Gratta. Era importante vincere per mantenere il buon trend anche perché la prossima settimana si giocherà contro la capolista Salerno. Ma questa Roma, questo gruppo può stupire ancora. E Monterotondo rimane ancora il fortino inespugnato. Il pensiero di uno dei migliori in campo, Davide Murro: “Abbiamo faticato molto in attacco, dietro abbiamo difeso bene. Non abbiamo sottovalutato l’avversario, ma non sempre capita di partire forte, l’importante è il risultato. È stata dura, abbiamo faticato molto, loro hanno fatto una buona partita. Il campionato è molto equilibrato lo vediamo anche da una classifica sempre più corta, questa partita ci deve insegnare che sono tutte difficili e soprattutto che ogni gara è una battaglia, anche contro l’ultima in classifica”.

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-COPRAL MURI ANTICHI 8-4

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: Bonito, Iocchi Gratta 1, Murro 2, Ferraro 1, Bernoni, Rella, Spinelli, Maras, Parisi 1, Gobbi 2 (1 rig.), De Vena 1, Vitola, Marinaro. All. Calcaterra

COPRAL MURI ANTICHI: Ruggieri, Carchiolo, Nicolosi, Zovko, Gluhaic 1, Aiello, Belfiore 1, Leonardi, Paratore, Muscuso, Calarco 2, Lanzafame. All. Puliafito

Arbitri: Savarese e De Girolamo

Parziali 1-1, 3-2, 0-1, 4-0
Usciti per limite di falli Gluhaic , Muscuso (Muri Antichi) e Maras (Vis Nova) nel quarto tempo; Cartellino giallo per l’allenatore del Vis Nova Calcaterra, nel secondo tempo e anche per l’allenatore della Muri Antichi Puliafito nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 2/11 + un rigore, Muri Antichi 1/8. Spettatori: 100 circa.

You must be logged in to post a comment Login