ULTIMI RISULTATI
AssirecreGroup
Roma Vis Nova

La Vis si aggiudica il torneo di Monterotondo


Grazie a un tris d’eccezione la Roma Vis Nova conquista la prima edizione del “Torneo Città di Monterotondo” di pallanuoto. La squadra dei leoni al termine del quadrangolare che si è svolto nella piscina comunale in via della Fonte lo scorso fine settimana si è piazzata al primo posto grazie alla vittoria per 13-7 sul Pescara nella gara inaugurale, poi è arrivato il secondo successo contro Crocera Stadium per 9-7, è stata fondamentale l’ultima gara contro il Latina che ha decretato un ulteriore successo per 10-6. Una partita che ha visto la squadra di Alessandro Calcaterra crescere nella seconda parte di gara quando ha piazzato un parziale di 6-0 nel terzo tempo e 3-2 nell’ultimo. Bene anche in superiorità (6/8). Latina non ha avuto la forza di reagire di fronte anche alla concretezza e alla solidità della compagine capitolina. Un ottimo test sia dal punto di vista logistico, visto che Monterotondo sarà la nuova casa della Roma Vis Nova, sia dal punto di vista tecnico con buone prestazioni in vista dell’esordio in campionato fissato per fine mese. “Ringrazio l’Amministrazione di Monterotondo – afferma il Presidente Marco Ferraro -, la Juventus Nuoto e tutti gli attori che hanno fatto parte all’organizzazione. Una cornice molto bella, tra pubblico e bimbi dell’Haba Waba presenti nella giornata di sabato, un bel viatico in vista dell’inizio della stagione”.

Le parole del tecnico Alessandro Calcaterra. “Sono stati tre buoni test, abbiamo fatto cose buone e atre meno, le valutazioni in partite ufficiali sono diverse rispetto agli allenamenti, dobbiamo ancora migliorare alcune cose. Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, tutti si sono impegnati. Il gruppo sta lavorando molto, dobbiamo ancora affinare la preparazione, ma siamo sulla buona strada. Le partite sono state assolutamente vere, dobbiamo abituarci a giocare a Monterotondo, sarà quello il nostro campo”.

Il commento dell’Assessore allo Sport, Alessia Pieretti, presente alla premiazione: “Sono molto contenta in quanto la mia linea politica si basa sulla multidisciplinarità. È motivo di vanto e orgoglio aver portato uno sport che mancava, abbiamo così implementato l’offerta. Speriamo di toglierci soddisfazioni dal punto di vista sportivo”.

You must be logged in to post a comment Login