ULTIMI RISULTATI
AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova, a Catania per la salvezza


Quando mancano quattro giornate al termine della stagione regolare la Roma Vis Nova va a far visita ai Muri Antichi nella piscina di Catania, una trasferta che potrebbe già esser decisiva per la salvezza. Infatti, in caso di vittoria dei romani e delle concomitanti sconfitte di Arechi e Arvalia la stessa squadra capitolina potrebbe raggiungere l’obiettivo stagionale con diverse giornate di anticipo. Ecco perché diventa molto importante la trasferta di domani (si gioca alle ore 16:00), in classifica la Vis Nova è quinta con 25 punti, uno in più della stessa compagine siciliana che nelle ultime sette giornate ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio, perdendo però con il Civitavecchia e con la Roma 2007 nell’ultimo turno, dunque massima attenzione, è un gruppo in forma e con un Fellner in gran spolvero, autore finora di 49 reti. I romani vengono da due vittorie con Roma 2007 e Cesport e sono in un buon momento sia fisico, sia mentale, i giovani stanno rispondendo bene, danno un buon contributo e hanno grande entusiasmo. All’andata terminò 11-9, non bisognerà assolutamente prendere sottogamba l’avversario e giocare con grande determinazione. Il commento del tecnico Alessandro Calcaterra: “Sarà una partita molto difficile perchè loro sono in un buon momento, l’ultimo risultato con la Roma 2007 non è veritiero. Sono in fiducia e hanno buoni elementi. Per noi sarà un banco di prova importante, un momento per vedere la crescita della squadra, che in trasferta ha sempre faticato. Stiamo costruendo la salvezza tra le mura amiche, invece dobbiamo fare punti anche fuori. Giocheremo senza avere nulla da perdere e con la tranquillità di una buona classifica, vincere vorrebbe dire ipotecare la salvezza, per questo dovremmo giocare con tutte le nostre forze per prendere punti lontano da Roma, su un campo difficile, ma abbiamo i mezzi per farlo”.

You must be logged in to post a comment Login