AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Vis Nova con la Roma 2007 fai la brava


Ancora un derby, ancora una partita verità, ancora un match per la salvezza. Tutto in uno. Dopo la gara persa di misura contro la capolista Roma Nuoto ancora una sfida contro un’altra formazione della Capitale, la Roma 2007 Arvalia. La squadra di Calcaterra contro quella dell’ex Ciocchetti, due realtà diverse che cercano punti salvezza al Foro Italico. La temperatura dell’acqua salirà alle ore 19.30 di domani quando le squadre si affronteranno sapendo di avere una grande chance, quella di recuperare terreno contro una diretta rivale. All’andata i leoni si imposero di una sola rete in un match non bello tecnicamente ma giocato con grande pathos. Ora però la situazione è differente, la Roma Vis Nova in questo girone di ritorno ha vinto in casa solo con il Civitavecchia, dunque una vittoria e quattro sconfitte, mentre l’Arvalia ha conquistato tre vittorie e perso due volte di misura, un roster in salute e anche psicologicamente col vento in poppa. Ma proprio dalla gara di andata la Vis Nova iniziò la sua escalation in classifica che ha portato al sesto posto con 19 punti, mentre la Roma 2007 è all’ultima posizione con 12 per via di una prima parte di stagione da dimenticare. Sarà una sfida molto equilibrata e di grande adrenalina. Le parole del tecnico Alessandro Calcaterra: “Sarà un altro derby fondamentale per la nostra classifica, dove i pronostici non contano e neanche la posizione dell’una o dell’altra squadra. Non dovremo pensare alla vittoria dell’andata perchè questa è tutta un’altra storia, dove il fattore mentale sarà determinante. Mi aspetto una partita molto equilibrata, dovremo mantenere la calma e gli equilibri, i ragazzi stanno bene e sono motivati. Vincere vorrebbe dire tanto per il nostro futuro”.

You must be logged in to post a comment Login