ULTIMI RISULTATI
Roma Vis Nova

Tutti a Pescara a sostener la Vis Nova

ROMA VIS NOVA - ROMA 2007 ARVALIA - SERIE A2 SUD - FORO ITALICO - ROMA


Doppia trasferta a Pescara per la Roma Vis Nova che andrà in Abruzzo in gran numero. La squadra di Alessandro Calcaterra sarà impegnata domani alle ore 18.00 nella piscina Le Naiadi contro la squadra di casa che si sta facendo valere in campionato. La Roma Vis Nova, grazie alle tre vittorie consecutive ottenute contro Roma 2007, Cesport e Muri Antichi, ha fatto un balzo in avanti arrivando a quota 12 punti in quinta posizione. Stessa piazza per la stessa Pescara dell’ex Zdravko Delas, che bene ha fatto lo scorso anno con la calottina romana in A1, gli abruzzesi dopo una partenza lanciata con 4 vittorie consecutive non stanno attraversando un buon momento, vengono infatti da una sconfitta con Salerno e tre pareggi consecutivi, gli ultimi due in casa. Tra le mura amiche solo 1 vittoria in 4 incontri. Una formazione dunque che ha avuto una leggera flessione, ma che ha nel proprio organico giocatori di spessore come Di Fulvio, miglior realizzatore del girone sud con 26 reti. Roma potrà contare sui senatori (Vittorioso 16 reti) e un gruppo di giovani talenti che sta crescendo molto bene. I romani devono continuare a fare punti per prendere quel distacco necessario dalla zona playout che ora dista cinque punti. La Vis Nova è in un buon momento psicologico e dovrà sfruttare l’onda. Alle ore 19.30, ovvero a seguire, ecco in acqua l’under 17 nazionale, una bella iniziativa delle due realtà che hanno deciso di far coincidere le due gare proprio per dare maggiore visibilità al settore giovanile. L’analisi del centroboa Giacomo Cardoni: “Stiamo bene, i risultati stanno arrivando, lavoriamo tanto, il gruppo è unito. Ci sono delle buone basi, abbiamo avuto problemi all’inizio, ora invece siamo migliorati tanto soprattutto in difesa. Calcaterra è veramente molto attento in questa fase, siamo consapevoli di quello che stiamo facendo, abbiamo preparato bene la partita. Ce la giocheremo a viso aperto. Loro hanno punti di forza in Delas, nel mancino D’Aloisio e nel portiere Cappuccio”.

You must be logged in to post a comment Login