AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova, pareggio dal doppio volto


Proprio sotto carnevale la Roma Vis Nova non stava per fare lo scherzo (positivo) di vincere su un campo difficile come quello di Pescara. E invece la squadra dei leoni ha pareggiato in Abruzzo per 9-9 in una partita dal doppio volto. La Vis Nova, dopo un buon primo tempo, ha subito l’iniziativa degli abruzzesi che hanno mostrato di stare meglio in acqua e anche dal punto di vista fisico, così i padroni di casa sono andati avanti per 8-5. Poi nella seconda parte di gara Roma ha un cambio di direzione, torna in acqua con un altro piglio, spinta anche dai senatori come Gobbi, che giocava in casa, e Ferraro. La Vis Nova rimonta ben tre reti e si porta addirittura in vantaggio con Ferraro e Bitadze, poi la squadra di Calcaterra ha la possibilità di chiudere i giochi, ma fallisce il match point, bravo anche Cappuccio a negare la gioia finale. Così Giordano pareggia a 1’40” dalla fine. Tutto sommato un buon punto che muove la classifica, quarto risultato utile consecutivo per la Roma Vis Nova che mantiene il sesto posto in classifica a -4 dalla zona playoff e a +6 dalla zona playout. Il commento del tecnico di Roma, Alessandro Calcaterra: “Sono molto soddisfatto di questo gruppo e della partita che abbiamo fatto, soprattutto perchè abbiamo dato seguito alla classifica e raccolto un punto che tutto sommato ci può stare. Non era facile vincere qui, non abbiano giocato bene nella prima parte, loro fisicamente stavamo meglio, abbiamo subito a uomini pari, preso diversi reti dal centro e questo non deve accadere. Cercheremo ancora di migliorare e di lavorare su questi aspetti. Poi nella seconda parte i ragazzi hanno avuto la forza di reagire e raddrizzare una partita non facile. Se andiamo a guardare l’ultimo tempo c’è anche un po’ di rammarico, avremmo potuto anche vincere, ma non abbiamo avuto la lucidità. Peccato davvero, in questo campionato a parte una partita ce la siamo sempre giocata. I ragazzi ora riposeranno qualche giorno (la partita della prossima settimana a Latina verrà rimandata) per poi riprendere il nostro percorso”.

PESCARA N e PN-ROMA VIS NOVA PN 9-9

PESCARA N e PN: Cappuccio, Di Nardo 3, Sarnicola, Di Fulvio 2 (1 rig.), De Ioris, Magnante, Giordano 4, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio, Delas, Prosperi, Micheletti. All. Mammarella

ROMA VIS NOVA PN: Serrentino, Antonucci 1, Murro 1, Ferraro 2, Cardoni, Rella, Bitadze 1, Vittorioso 2 (1 rig.), Vitola, Gobbi 2, Ciotti, Iocchi Gratta, La Grotta. All. Calcaterra

Arbitri: Bensaia e Valdettaro

Parziali 2-2, 5-3, 1-2, 1-2
Uscito per limite di falli Vitola (R) nel quarto tempo. Di Fulvio (P) fallisce un tiro di rigore (fuori) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Pescara N e PN 2/7 + 1 rig., Roma Vis Nova N e PN 2/13 + 1 rig. Spettatori: 200 circa.

You must be logged in to post a comment Login