ULTIMI RISULTATI
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova, pareggio dal doppio volto

_IAL8601


Proprio sotto carnevale la Roma Vis Nova non stava per fare lo scherzo (positivo) di vincere su un campo difficile come quello di Pescara. E invece la squadra dei leoni ha pareggiato in Abruzzo per 9-9 in una partita dal doppio volto. La Vis Nova, dopo un buon primo tempo, ha subito l’iniziativa degli abruzzesi che hanno mostrato di stare meglio in acqua e anche dal punto di vista fisico, così i padroni di casa sono andati avanti per 8-5. Poi nella seconda parte di gara Roma ha un cambio di direzione, torna in acqua con un altro piglio, spinta anche dai senatori come Gobbi, che giocava in casa, e Ferraro. La Vis Nova rimonta ben tre reti e si porta addirittura in vantaggio con Ferraro e Bitadze, poi la squadra di Calcaterra ha la possibilità di chiudere i giochi, ma fallisce il match point, bravo anche Cappuccio a negare la gioia finale. Così Giordano pareggia a 1’40” dalla fine. Tutto sommato un buon punto che muove la classifica, quarto risultato utile consecutivo per la Roma Vis Nova che mantiene il sesto posto in classifica a -4 dalla zona playoff e a +6 dalla zona playout. Il commento del tecnico di Roma, Alessandro Calcaterra: “Sono molto soddisfatto di questo gruppo e della partita che abbiamo fatto, soprattutto perchè abbiamo dato seguito alla classifica e raccolto un punto che tutto sommato ci può stare. Non era facile vincere qui, non abbiano giocato bene nella prima parte, loro fisicamente stavamo meglio, abbiamo subito a uomini pari, preso diversi reti dal centro e questo non deve accadere. Cercheremo ancora di migliorare e di lavorare su questi aspetti. Poi nella seconda parte i ragazzi hanno avuto la forza di reagire e raddrizzare una partita non facile. Se andiamo a guardare l’ultimo tempo c’è anche un po’ di rammarico, avremmo potuto anche vincere, ma non abbiamo avuto la lucidità. Peccato davvero, in questo campionato a parte una partita ce la siamo sempre giocata. I ragazzi ora riposeranno qualche giorno (la partita della prossima settimana a Latina verrà rimandata) per poi riprendere il nostro percorso”.

PESCARA N e PN-ROMA VIS NOVA PN 9-9

PESCARA N e PN: Cappuccio, Di Nardo 3, Sarnicola, Di Fulvio 2 (1 rig.), De Ioris, Magnante, Giordano 4, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio, Delas, Prosperi, Micheletti. All. Mammarella

ROMA VIS NOVA PN: Serrentino, Antonucci 1, Murro 1, Ferraro 2, Cardoni, Rella, Bitadze 1, Vittorioso 2 (1 rig.), Vitola, Gobbi 2, Ciotti, Iocchi Gratta, La Grotta. All. Calcaterra

Arbitri: Bensaia e Valdettaro

Parziali 2-2, 5-3, 1-2, 1-2
Uscito per limite di falli Vitola (R) nel quarto tempo. Di Fulvio (P) fallisce un tiro di rigore (fuori) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Pescara N e PN 2/7 + 1 rig., Roma Vis Nova N e PN 2/13 + 1 rig. Spettatori: 200 circa.

You must be logged in to post a comment Login