AssirecreGroup
Roma Vis Nova

La Roma Vis Nova non si ferma più, battuto l’Arechi


Quinto risultato utile consecutivo, quarta vittoria nel giro di un mese. È una Roma Vis Nova che va a mille e continua a macinare punti e gioco. Nell’anticipo dell’11ma giornata della serie A2 maschile, girone sud, la squadra di Alessandro Calcaterra ha battuto per 11-6 la TGroup Arechi, una squadra ostica, ma che ha trovato una grande Vis al Foro Italico, diventato fortino dei leoni (quattro delle cinque vittorie tra le mura amiche, solo una sconfitta interna). Roma ha giostrato dall’inizio alla fine il risultato, spingendo fin dai primi minuti e imprimendo il proprio ritmo. La Vis Nova ha condotto i giochi dall’inizio alla fine. Dopo 2’ Luigi Gobbi ha aperto le danze, poi Antonucci e Vitola hanno seguito il pescarese ed è stato subito 3-0. Nel secondo e terzo tempo i leoni hanno amministrato il vantaggio e tenuto a freno i campani. La squadra ha giocato molto bene in fase difensiva ed è stata cinica in attacco dove oltre a Gobbi (che ha aperto e chiuso i giochi e messo a segno un poker), bene anche Vitola, Cardoni e i giovani con Ciotti, Iocchi Gratta. Nuova fiammata nel quarto con un parziale di 4-2 che ha chiuso il match in maniera definitiva. In attesa delle partite del prossimo fine settimana i romani salgono al quinto posto con 16 punti, ma soprattutto tengono lontana la zona calda, ora a 6 punti. Matteo Iocchi Gratta, centrovasca classe 2002, ha messo a segno la prima rete in serie A2. “Per me una bella soddisfazione, ma rimaniamo con i piedi per terra. Ormai è il passato, guardiamo già alla partita di Latina del 7 marzo. Dobbiamo lavorare di più per poter toglierci altre soddisfazioni”. Poi sul match vinto con l’Arechi. “L’inizio è stato determinante per la vittoria, a Pescara siamo partiti un po’ frenati, ma stavolta e poi con Arvalia e Muri Antichi siamo stati bravi ad allungare. In difesa cerchiamo di focalizzare l’attenzione sui loro tiratori migliori e poi ci organizziamo di conseguenza”.

You must be logged in to post a comment Login