Roma Vis Nova

Roma Vis Nova, batti un colpo

ROMA VIS NOVA - WATERPOLO BARI - SERIE A2 SUD - FORO ITALICO - ROMA


Sotto l’albero la Roma Vis Nova si vuole fare un regalo grande, grande. Ovvero i primi tre punti della stagione, la prima vittoria che possa rompere il ghiaccio in serie A2 e rilanciare le proprie speranze di vittoria della squadra dei leoni, che stanno lavorando per trovare il migliore assetto e quella consapevolezza mentale di affrontare un campionato del genere. Seppur molto giovane la Roma Vis Nova sta cercando la propria strada, guidata da un tecnico giovane come Alessandro Calcaterra, ma che ha le idee chiare su come impostare la squadra. Domani l’appuntamento è al Foro Italico alle ore 15 quando la stessa squadra della Capitale affronterà la Telimar Palermo, che nelle precedenti tre uscite ha ottenuto una vittoria, un pareggio e perso di misura in casa con la capolista Pescara. Una squadra cui prestare molta attenzione e che abbina bene esperienza e gioventù. I leoni dovranno cercare di giocare come nei primi due tempi a Civitavecchia, dimenticando l’ultima frazione, in cui hanno sprecato tanto soprattutto con l’uomo in più. Ci vorrà una Vis Nova tenace e soprattutto cinica. L’analisi di un palermitano doc, come Vittorio Schimmenti, secondo allenatore. “Nei primi sette giocatori è una buona squadra, si è rinforzata con l’arrivo di Puglisi dall’Ortigia, completa in tutti i ruoli, esperti per la categoria. Il loro obiettivo è puntare in alto, zona playoff. Dovremo cercare di esaltare il fattore casa, perché hanno tanta qualità. Dovremmo metterli sotto pressione dall’inizio, partire bene. Finalmente siamo al completo e stiamo tutti bene”.

Roma Vis Nova: 1.Serrentino, 2.Antonucci, 3.Murro, 4.Ferraro, 5.Cardoni, 6.Rella, 7.Bitadze, 8.Vittorioso, 9.Vitola, 10.Gobbi, 11.Sofia, 12.Ciotti, 13.La Grotta – Allenatore: Alessandro Calcaterra

TeLiMar: 1. Sansone, 2. Lisica, 3, Galioto, 4. Di Patti F., 5. Occhione, 6. Geloso C., 7. Giliberti A., 8. Di Patti R., 9. Lo Cascio, 10. Puglisi, 11. Lo Dico R., 12. Raineri, 13. Cartaino – Allenatore: Antonio Piccione

You must be logged in to post a comment Login