AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Con Posillipo vittoria sfiorata


La Roma Vis Nova viene sconfitta di misura al Foro Italico per 6-5 dal Posillipo nella gara valevole per 10^ giornata del campionato di A1 maschile. La squadra di Ciocchetti ha cullato per metà partita il sogno di poter raccogliere i tre punti e mai come in questa occasione ci è andata vicino, purtroppo la scarsa vena in attacco e le cartucce scariche da parte delle bocche da fuoco, Vittorioso e Jerkovic, non hanno permesso di allungare la falcata quando era avanti 2-1 nel secondo tempo. A a poco a poco il sette romano si è sciolto come neve al sole, è emersa poi nel quarto la stanchezza. Nonostante un ottimo lavoro in difesa e ancora una volta una buona prestazione tra i pali di Gianmarco Nicosia la squadra romana non è riuscita nell’impresa, più squadra e più gruppo il Posillipo che ha sofferto in attacco, ma ha poi trovato nel terzo e quarto tempo la forza di allungare sul +2 per poi chiudere a proprio favore anche grazie alle due reti del greco Vlachopoulos. La partita non è stata bella, il ritmo basso, sopratutto nella prima parte con Roma che ha pagato la scarsa vena in superiorità, ma ha comunque tenuto testa a una squadra giovane ma di talento con stranieri di grande valore.

Il pensiero del tecnico Cristiano Ciocchetti.Nonostante la sconfitta mi ritengo soddisfatto dell’atteggiamento della squadra e di come i ragazzi abbiano interpretato la partita, forse avremmo meritato il pareggio, se nell’ultima azione la palla fosse arrivata a Jerkovic staremmo ora a parlare di altro. Abbiamo giocato bene dietro, concedendo poco al Posillipo, una squadra che segna molto, ma siamo andati male davanti. Abbiamo dato del filo da torcere e questo è importante, ora ci prepariamo a una gara fondamentale in casa con l’Ortigia. Dobbiamo continuare a lavorare in questa maniera”.

Uno dei protagonisti Gianmarco Nicosia. Sono contento di dare sicurezza alla squadra e di aiutare il gruppo, purtroppo oggi potevamo far meglio, gli arbitri hanno fischiato molti controfalli e siamo arrivati alla fine stanchi, un peccato perchè avremmo meritato la vittoria”.

Roma Vis Nova – Cn Posillipo 5-6

(2-1, 0-1, 1-2, 2-2)

Roma: Nicosia, Innocenzi, Ciotti, Delas 1, Gianni 1, Bitadze, Jerkovic 1 (1 rig.), Vittorioso 1, Vitola, Gobbi, Migliorati, Briganti 1, Brandoni. All. Ciocchetti

Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo, Rossi, Foglio, Klikovac 1, Mattiello, Renzuto Iodice, Subotic 1, Vlachopoulos 2, Marziali, Dervisis 1, Saccoia 1, Negri. All. Occhiello

Arbitri: L. Bianco e D. Bianco

Note: Sup num. Roma 10 (2), Posillipo 7 (2). Usc 3 f. Vlachopoulos nel 4 t.

Posillipo più concreto in attacco, Vlachopoulos decisivo in fase realizzativa. Roma bene in difesa, male davanti.

You must be logged in to post a comment Login