AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Ritmo troppo alto, Recco passa al Foro


Nulla ha potuto la Roma Vis Nova di fronte a un Recco che ha manifestato una superiorità dal punto di vista fisico e soprattutto del ritmo. La squadra campione d’Italia e tra le più forti a livello mondiale ha sconfitto al Foro Italico, nella quarta giornata del campionato di A1 maschile, la Roma Vis Nova con un eloquente 15-3. La squadra di Ciocchetti ha retto il ritmo solamente per due tempi, poi ha mollato la presa e i liguri hanno allungato la falcata, grazie a diverse ripartenze. Finchè la difesa ha retto la gara è stata anche piacevole, poi dominio assoluto del Recco, che ha continuato a imprimere il proprio ritmo fino all’ultimo secondo. Il tasso tecnico e fisico è evidentemente diverso con la Roma Vis Nova che comunque ha provato a limitare i danni, sicuramente si sarebbe potuto fare meglio in attacco. Ben otto sono i giocatori di Vujasinovic che sono andati a segno e si sono trovati di fronte a un Nicosia, autore comunque di una buona partita. E proprio il giovane portiere ha ricevuto la convocazione da parte di Campagna nel Settebello (raduno da domani al 9 novembre a Ostia, assieme a Nicosia anche Giacomo Gianni.

COMMENTI Il pensiero del tecnico Cristiano Ciocchetti. “Non mi è piaciuta affatto la partita, abbiamo retto solo per metà, abbiamo giocato male in attacco, meglio sicuramente in difesa. Mi ero raccomandato di non farli ripartire e di stare attenti, anche in avanti non siamo stati concreti, abbiamo sprecato troppo. È stata una partita in cui potevamo trarre degli spunti interessanti anche per Quinto”.

Il portiere Gianmanrco Nicosia.Non era affatto una partita facile contro una delle migliori squadre al Mondo, non abbiamo fatto una buona gara, ma almeno possiamo salvare i primi due tempi in cui abbiamo retto, poi loro hanno continuato a giocare, mentre noi siamo calati vistosamente. Sulla convocazione sono assolutamente contento, ma so che dovrò ancora lavorare tanto e impegnarmi al massimo”.

FOTO MATTEO PUCCI

Roma Vis Nova – Pro Recco 3-15

(0-3, 1-3, 1-4, 1-5)

Roma: Nicosia, Innocenzi 2, Pappacena, Delas, Gianni 1, Bitadze, Jerkovic, Vittorioso, Vitola, Gobbi, Ciotti, Briganti, Brandoni. All. Ciocchetti

Recco: Volarevic, Di Fulvio 1, Mandic 2, Figlioli 1, Fondelli, Di Somma 3, Sukno, Alesiani 2, Figari 1, Bodegas, Bruni 2, Ivovic 3, Dufour. All. Vujasinovic

Arbitri: Lo Dico e Zedda

Note: Sup num: Roma 7 (1), Pro Recco 11 (4).

You must be logged in to post a comment Login