ULTIMI RISULTATI
AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova a tutto gas, battuta la Florentia


Sette punti in sette giorni per la Roma Vis Nova che ha conquistato altri tre punti fondamentali per la rincorsa al nono posto, stavolta valgono doppio perchè contro una diretta concorrente come la Florenzia sconfitta per 12-10 nella quinta giornata del girone di ritorno della serie A1 maschile. La squadra di Ciocchetti è stata brava a non mollare la presa e a invertire la tendenza dei primi due tempi, quando è stata sempre sotto di due reti. Poi dal terzo la rotta è stata invertita, sia in difesa, sia in superiorità, quando ha cominciato ad andare a segno sottoporta. La Vis dopo due primi due tempi non perfetti, dal terzo la marcia è cambiata e così ha piazzato un parziale di 5-2, anche grazie alle reti di Alessandro Calcattera, ben 4 in questo match. Nel quarto è emersa la stanchezza e la Roma ha amministrato le due reti di vantaggio, l’ultima minaccia è arrivata dal rigore trasformato da Vasic (11-10) a un minuto dalla fine, poi la rete di Davide Murro ha chiuso i giochi.

Era una partita da vincere per la classifica, i leoni con i tre punti mantengono il nono posto con uno di vantaggio su Trieste e ne guadagnano due sul Bogliasco, fermato dalla Lazio, e soprattutto per il morale, anche in ottica futura. Sul finale si sono accesi gli animi, vista la posta in palio molto alta. Dopo le brutte sconfitte con Posillipo e Sport Management è arrivata la squadra ha risposto in maniera egregia.

Il tecnico Cristiano Ciocchetti analizza così il match. “Non era affatto facile, lo sapevamo, siamo stati sotto nella prima parte, poi ho urlato alla squadra, un po’ giù di tono, abbiamo cambiato qualcosa a livello tattico in difesa e anche davanti abbiamo segnato. E’ stata la gara più difficile vuoi perchè la terza, è emersa alla fine la stanchezza, vuoi perchè la posta in palio era alta. Nei primi due tempi forse abbiamo giocato più in maniera individuale, poi è emersa la squadra. Sono tre punti d’oro, avrei messo la firma prima, questa vittoria sarà fondamentale per il proseguimento della stagione. Ora dovremo giocare sereni a Savona senza nulla da perdere”.

Davide Murro. “Non era facile assolutamente, bravi noi a rimenere in partita e poi a sfruttare le occasioni nel terzo tempo, dove abbiamo dato una grande scossa. La squadra è viva e si è visto dalla reazione, era fondamentale vincere. Siamo stati bravi a tenerli a freno, è stato un mini ciclo molto importante. Dovremo andare a giocare prima a Recco e poi a Savona con la testa libera”.

FOTO MATTEO PUCCI

PROSSIMA PARTITA:

MERCOLEDI’ 3 MARZO PRO RECCO – ROMA VIS NOVA

 

Tabellino:

Roma Vis Nova – Florentia 12-10

(3-3, 1-3, 5-2, 3-2)

Roma: Bonito, Crivella 2, Murro 1, Pappacena 1, Bezic 1, B. Gomes , Spinelli, Innocenzi 1 (1 rig.), Vitola 1, Calcaterra 4, Mandolini 1, Del Basso, Nicosia. All. C. Ciocchetti

Florentia: Mugelli, Colombo, Generini, Dani, Panerai F. 1, Vasic 4 (2 rig.), Brancatello, Bruni 1, G. Gomes 2, Gobbi 2, Astarita, Panerai L. All. R. Vannini

Arbitri: Alfi e Colombo

Note: Sup. num. Rolma 12 (6), Florentia 10 (4). Usc 3 f. Colombo nel 4 t. Espulso Innocenzi per proteste.

You must be logged in to post a comment Login