AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Roma Vis Nova, attacco scarico e caduta con l’Acquachiara


Nella nona giornata del campionato di serie A1 maschile la Roma Vis Nova viene sconfitta per 8-6 dall’Acquachiara in una gara che sarebbe potuta finire con un risultato diverso. Il sette romano, infatti, non ha concretizzato le varie occasioni in fase offensiva, soprattutto nel quarto tempo vanificando tre superiorità consecutive e cedendo nel finale. La partita non è stata bellissima, a tratti bloccata e lenta. Dopo due tempi in cui l’Acquachiara ha avuto il mano le redini dell’incontro, ecco il ritorno della Vis Nova che pareggia per 5-5. Si è deciso tutto nell’ultima frazione con Roma che non ha chiuso subendo il ritorno dei campani. Un altro elemento non favorevole l’uscita dall’acqua anzitempo di capitan Innocenzi, Pappacena e Bernardo Gomes per falli a proprio carico, così la Vis non è riuscita a invertire la tendenza di una partita giocata meglio dai partenopei nel momento cruciale. L’Acquachiara ha giocato un match di grande cinismo e concretezza.

A parlare il presidente Marco Ferraro. “Brava l’Acquachiara, ma demerito ancora nostro, come a Trieste non siamo riusciti a concretizzare in attacco, sprechiamo ancora troppo. Sono certo che questa squadra lotterà fino alla fine, abbiamo tempo per rimediare e rimeditare agli errori commessi, con una vittoria in queste ultime due partite staremo a parlare di un’altra classifica. Ora ci aspettano due partite-verità con Sori e Lazio che ci sveleranno la nostra identità”. Roma rimane in nona posizione con Trieste.

FOTO MATTEO PUCCI

PROSSIMA PARTITA

5 dicembre – Foro Italico

Roma Vis Nova – Sori

Tabellino

Roma Vis Nova – Carpisa Yamamay Acquachiara 6-8

(2-3, 1-1, 2-1, 1-3)

Roma: Bonito, De Oliveira Crivella 1, Murro, Pappacena, Bezic, B. Gomes 2, Spinelli, Innocenzi 1, Vitola 1, Calcaterra 1, Mandolini, Carchiolo, Nicosia. All. Ciocchetti

Acquachiara: Volarevic, Perez, Rossi, Korolija, Scotti Galletta 1, Lanzoni 1, Marziali, Ferrone, Gitto, Luongo S. 1, Valentino 3, Luongo M. 2, La Moglia. All. De Crescenzo

Arbitri: Centineo e Savarese

Note: Sup num: Roma 9 (4), Acquachiara 10 (5). Usc 3 f. Pappacena nel 2 t., Innocenzi e B. Gomez nel 4 t.

You must be logged in to post a comment Login