ULTIMI RISULTATI
AssirecreGroup
Roma Vis Nova

La Roma Vis Nova ufficializza Jacopo Mandolini

La Roma Vis Nova piazza un altro colpo importante in sede di mercato. A vestire la calottina giallorossa nella prossima stagione sarà Jacopo Mandolini, centroboa, classe ‘89, che andrà a ricoprire un ruolo fondamentale. Romano doc, inizia a muovere i primi passi nella Nuoto Flores, poi passa alla Lazio. In biancoceleste cresce e matura fino all’esordio in A1 nel 2004, nella stagione 2006/2007 è protagonista del ritorno nella massima serie dei biancocelesti. La stagione seguente approda al Latina dove resta tre anni, fa il suo esordio con la calottina azzurra. Nel 2010 si trasferisce alla Rari Nantes Florentia, con la quale disputa la Coppa Len. Poi ancora Lazio. Lo scorso anno l’esperienza a Posillipo, dove ha vinto l’Euro Cup, è la prima volta alla Roma Vis Nova. Ha terminato a marzo scorso gli studi in giurisprudenza, da poco tempo ha iniziato il praticantato per diventare avvocato.

Jacopo Mandolini 1

Queste le prime parole in giallorosso di Mandolini. “Volevo in prima battuta ringraziare la società per aver pazientato questi mesi, è stato un bel corteggiamento. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in una società ambiziosa, formata da persone serie e perbene, ho visto che c’è molta voglia di far bene, sono convinto che possiamo giocarcela, la squadra è buona e poi il campionato è molto livellato, ci vorrà pazienza, la stagione è lunga. Conosco l’allenatore e qualche elemento della squadra, tutti bravi ragazzi, in acqua però non si faranno sconti, dovremo conquistare la salvezza “sul campo”, io darò il massimo contributo per centrare l’obiettivo, sono motivato e carico. Roma è una piazza in crescita, ha un grande movimento, sono convito che questa società può ancora crescere, non ha nulla da invidiare ad altre blasonate”.

Questo il pensiero del direttore sportivo, Giuseppe Corsello. “Jacopo, oltre a esser un ottimo giocatore, è un bravo ragazzo, serio e molto rispettoso, ha mantenuto una parola data a giugno, trattando con noi e decidendo di sposare la nostra causa, pensando anche alla sua professione futura, ha la testa sulle spalle, ci darà un grande aiuto, lo accogliamo a braccia aperte”.

Le parole del presidente Marco Ferraro. “Sono convinto che ci darà una grandissima mano per il nostro obiettivo, è un ragazzo sincero, diretto, corretto, qualità umane che si sposano appieno con i nostri principi. È un grande giocatore, una nostra prima scelta, non vediamo l’ora che inizi ad allenarsi con noi”.

You must be logged in to post a comment Login