ULTIMI RISULTATI
AssirecreGroup
Roma Vis Nova

Il Bogliasco regola la Roma Vis Nova col finale di 11-6

BOGLIASCO – Non riesce neanche stavolta l’impresa alla Roma Vis Nova, costretta a cedere il passo alla Rari Nantes Bogliasco per 11-6 nella sfida della sedicesima giornata di Serie A1 maschile. La formazione giallorossa di Cristiano Ciocchetti ha fatto vedere buone cose in avvio, rimanendo in partita per più di metà gara, prima di arrendersi all’ arrembaggio finale dei padroni di casa che hanno guadagnato i 3 punti coi parziali di 2-1, 1-3, 3-0 e 5-2. Giallorossi ancora male in superiorità numerica (5/17), i leoni sono sempre più impantanati in penultima posizione a 6 punti e ormai le speranze salvezza sono ridotte al lumicino.

LA GARA – I padroni di casa rompono gli indugi dopo un minuto e mezzo e sbloccano il risultato sfruttando una superiorità numerica con Deserti, che buca Bonito (1-0). Al minuto 5’15” Banovac ripristina temporaneamente il pari, sempre con l’uomo in più (1-1), ma a meno di un minuto dal termine della prima frazione i liguri gudagnano un tiro di rigore che Alessandro Di Somma trasforma per il finale del primo parziale: 2-1 Bogliasco. Banovac e Deserti sono ancora i protagonisti (ma a parti invertite) in avvio del secondo tempo: il croato in forza ai capitolini questa volta sblocca per primo in superiorità numerica (0-1 e 2-2 a 1’16”), ma il centroboa del Bogliasco riporta avanti i suoi al minuto 2’51” (1-1, 3-2). La Vis non ci sta e prova l’affondo: a 4’14” Pappacena pareggia i conti in superiorità numerica (1-2, 3-3), poi è Spinelli a regalare il primo vantaggio giallorosso della partita, 1-3 e 3-4. Il sette capitolino chiude in rimonta e cambia lato sul 4-3 in proprio favore. La prima metà della gara esprime grande equilibrio tra le due formazioni in acqua. La musica cambia però quando la squadra di Bettini si lancia all’ arrembaggio nel terzo periodo, e rifila un perentorio 3-0 ai giallorossi firmato Deserti (doppietta) e Ravina, 6-4 è l’ aggregate consegnato prima dell’ ultimo quarto. In apertura di quarto tempo è Vitola a mantenere in vita le speranze giallorosse, accorciando le distanze dopo meno di un minuto (0-1, 6-5). La Vis fallisce poco dopo l’occasione del pari con l’uomo in più, Spinelli termina anzitempo la sua partita per brutalità e i padroni di casa trovano lo strappo: De Trane trasforma un rigore (1-1, 7-5) e Di Somma firma il +3 (2-1, 8-5), per la Roma Cuccovillo buca Prian (2-2, 8-6), fino al triplete killer del sette bogliaschino firmato Ravina-Di Somma-Guidaldi che mette fine alle ostilità. Il finale è 11-6 in favore del Bogliasco.

Poche ma significative le parole del Presidente giallorosso Marco Ferraro al termine del match: “Siamo vicini ai ragazzi, che oggi hanno giocato col cuore

A caldo arrivano anche le parole di Antonio Spinelli, autore della rete che ha visto chiudere in vantaggio la Vis al termine del secondo periodo: “Peccato. Quella di oggi era un’ altra partita fondamentale per la lotta salvezza e siamo entrati in acqua con la massima grinta, conducendo una buona partita per i primi due tempi. Siamo calati un po’ nel terzo periodo, ma ad inizio quarto c’è stato un momento in cui un solo gol ci separava da loro, e potevamo giocarcela ancora fino alla fine. Sfortunatamente poi è arrivata questa brutalità che ha compromesso il proseguio della partita. La matematica ancora non ci condanna, e per questo continueremo a lottare fino all’ ultimo

>>>>> seguono aggiornamenti 

Il tabellino del match:

CAMPIONATO DI SERIE A1 MASCHILE

Giornata 16 del 21/02/2015

RN BOGLIASCO-ROMA VIS NOVA 11-6 (2-1, 1-3, 3-0, 5-2)

R.N.BOGLIASCO: Prian E. , De Trane M. 1(1 rig.), Di Somma A. 2(1 rig.), Gavazzi F. , Di Somma E. 1, Ravina R. 2, Loomis S. , Monari M. , Boero G. , Guidaldi G. 1, Guidi M. , Deserti A. 4, Insollitto F. . All.

ROMA VIS NOVA PN: Bonito M. , Pappacena S. 1, Murro D. , Mirarchi C. , Banovac I. 2, Parisi M. , Spinelli A. 1, Innocenzi C. , Vitola F. 1, Rigo M. , Reynolds , Cuccovillo N. 1, Nicosia G. . All.

Arbitri: Alfi e Collantoni

Note: Usciti per limite di falli Banovac (VN) nel terzo tempo, Gavazzi (B) nel quarto tempo. Espulso definitivamente per brutalità Spinelli (VN) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Bogliasco 6/10 + 2 rigori, Roma Vis Nova 5/17.

Spettatori 300 circa.

You must be logged in to post a comment Login